EUROPE IN THE WAY

“Europe in the way” è un progetto sviluppato per migliorare le competenze di 2 componenti del nostro staff nello sviluppo dei programmi europei.

Il progetto, finanziato dal programma Erasmus Plus azione KA1 formazione del personale, prevede una mobilità di 7 giorni (inclusi 2 giorni di viaggio) in Spagna, presso Academia Postal 3, per migliorare le capacità di progettazione e gestione nei progetti Erasmus Plus in un contesto internazionale.
Obiettivi del progetto:

– Aumentare la mobilità delle persone

– Apertura verso l’esterno

– Creazione di relazioni con altri organismi europei

– Scambio di esperienze, idee e networking per possibili collaborazioni future

– Sviluppo dei valori europei

– Rafforzamento dei percorsi di istruzione e formazione

– Aumento dell’impatto educativo.

 

Attività e canali di diffusione:

– Logo del progetto

– Pagina web

– Gruppo Facebook

– Due newsletter, una prima della mobilità e una al termine della stessa.

Newsletter EUROPE IN THE WAY n.1

Newsletter EUROPE IN THE WAY n.2

Advertisements

VET4MIGRE

“VET4MIGRE” è un progetto approvato nell’ambito del programma Erasmus Plus azione KA2 Partenariati Strategici per la formazione professionale (azione n. 2017-1-DK01-KA202-034224).

Il progetto parte dal risultato di una ricerca condotta dalla Commissione europea nel 2015 (secondo cui oltre 1,8 milioni di immigrati di origine non europea risiedono in Europa e rischiano di essere emarginati) e dalla constatazione della situazione di difficoltà che migranti e rifugiati incontrano nei Paesi di destinazione.

È quindi più importante che mai sviluppare strategie nuove, creative e lungimiranti e modi pratici, affinché la popolazione di rifugiati e migranti si adatti, si integri e diventi membro positivo nel Paese ospitante: uno dei modi più sicuri sembra essere quello di integrarli nel mercato del lavoro offrendo le opportunità di formazione e mentoring necessarie per diventare lavoratori autonomi, dato che migranti e rifugiati possono davvero diventare una forza lavoro importante per i Paesi ospitanti.

Il progetto, quindi, in linea con quanto detto sopra, vuole tentare di includere i migranti nell’economia europea favorendo:

  • il rafforzamento delle competenze nelle TIC e nelle innovazioni;
  • il miglioramento delle capacità e delle competenze di soft skills,
  • la promozione e lo scambio di buone pratiche
  • lo sviluppo di situazioni che facilito la migliore integrazione

Per fare ciò, il progetto svilupperà i seguenti quattro output intellettuali di diversi tipi (report, guide, DVD, piattaforma Internet), su cui l’intera partnership lavorerà per un periodo di ventotto mesi:

  • Indagine sull’inclusione dei migranti nelle economie locali dell’UE
  • Guida per i migranti imprenditori
  • Kit di strumenti per formatori di migranti
  • Corso di imprenditorialità online per migranti

Per supportare gli output di cui sopra, verranno implementate le seguenti attività:

1) un evento formativo in cui lo staff apprenderà la metodologia di un insegnamento rapido in un corso di lingua (previsto in Bulgaria nell’aprile 2019)

2) cinque meeting transnazionali per riflettere, monitorare e valutare le attività sviluppate e pianificare quelle nuove

3) cinque eventi moltiplicatori in cui tutti i risultati saranno pubblicizzati/diffusi in Danimarca, Italia, Grecia, Spagna e Bulgaria

4) tanti prodotti di comunicazione, disseminazione e valutazione.

CREATUSE Evento Moltiplicatore – Seminario – Potenza 28 Ottobre 2017

L’evento è incentrato sulla condivisione ed il coinvolgimento dei cittadini nel miglioramento degli stili di vita urbano grazie alla creatività ed alla sostenibilità.

Durante la giornata verranno presentate diverse guide realizzate durante il progetto Europeo Erasmus+ CREATUSE, dei casi esemplari, una metodologia creativa e ci sarà spazio per un laboratorio dove dar voce alle necessità ed alle possibilità creative in ambito urbano.

Maggiori informazioni sul progetto: www.creatuse.eu

   

Leadership for Employability Erasmus+ KA1 Project

leadership4employability

Leadership for Employability is a training course organised by Youth Europe Service (Y.E.S.) involving 22 young people aged 20-25, together with 6 trainers / support staff / volunteers, from 10 countries (Armenia, Azerbaijan, Croatia, Estonia, Georgia, Italy, Romania, Slovakia, Turkey and UK).

The course will take place in Potenza, Basilicata region, Italy, with a total duration of 8 days in September 2016.An intensive, innovative and challenging training programme is combined with exceptional social activities and visits, including visits to businesses, public organisations and NGOs, and meetings with leaders from different backgrounds. Participants will also benefit from a personal profile exercise normally available only to professionals in the corporate sector.

The course is a unique opportunity for bright and motivated young people (including from from disadvantaged backgrounds or facing different kinds of exclusion) to understand leadership and develop their employability skills, led by internationally respected trainers. The strong pedagogical approach used combines non formal learning and practical challenges with in depth personal and group reflection and review, leading to potentially dramatic change.

A major focus of the course for the participants themselves will be the concept of “personal branding” and values-based leadership. There will be a strong intercultural learning dimension.There will also be an emphasis on follow-up activity, with participants taking responsibility for delivering Erasmus+ promotional / dissemination events to youth groups in their home countries, thereby both putting leadership skills into practice and delivering benefits of international awareness to a wider audience.

Participants will prepare for this through the main leadership challenge on this project, which will be to organise and deliver a public presentation of Erasmus+ opportunities for other young people. After the course, they will become empowered as young ambassadors for Erasmus+ around Europe through the EuroPeers network (where it exists) or similar initiatives in their countries.Apart from the Y.E.S. team, there will be trainers from our UK partner, Momentum World, which has specialised in international youth leadership and employability skills training over the last 7 years.

Participants will get a deep understanding of their own leadership style, their career ambitions and motivations, and the next steps they need to take in their career development. During the programme all learning will be measured and recorded through the Youthpass 8 competency framework.Feedback from previous courses has been outstanding, with participants reporting that they have found jobs, new ideas and ambitions, a new level of self awareness, and (of course) new friends for life.The methodology on this project will be in the form of non-formal education / experiential learning.

Agenda: agenda-of-the-programme

Poster: leadership-for-employabilty

Video on YouTube:

WeShare is a Star Project 2013

WE_SHARE
Immagine1

European Shared Treasure database

VISIT OUR WEBSITE

DESCRIZIONE DEL PROGETTO:
Titolo progetto: We Share
Progetto approvato dalla Commissione Europea nell’ambito del programma “llp – azione Grundtvig Partenariati per l’apprendimento”

Il progetto, approvato nell’ambito del Programma LLP – Azione Grundtvig – Partenariati di apprendimento ha visto coinvolti ben 16 organismi da altrettanti diversi Paesi Europei.

Il progetto è stato concepito per essere al passo coi tempi “difficili” che stiamo vivendo nel vecchio continente e che, in una fase di forte recessione, ha avuto l’obiettivo di indagare e ricercare buone pratiche nonché fornire guide in tema di “consumo collaborativo”.

Il consumo collaborativo è da intendersi come un nuovo stile di vita pratica dove i cittadini si attivano per condividere cose, competenze, conoscenze e, allo stesso tempo, si riappropriano di spazi urbani comuni nell’ottica di un benessere comune – esempi sono il bike sharing, i giardini urbani, gli uffici condivisi, la mobilità sostenibile.

I Risultati del progetto sono:

  • Raccolta di buone pratiche europee già attive in tema di consumo collaborativo e condivisione
  • Creazione di una piattaforma Internet integrata con il blog e la pagina Facebook sul mondo consumo collaborative e della condivisione
  • Fornire una guida per l’utilizzo del computer e di internet alle generazioni non digitali
  • Fornire una guida sul tema del governo aperto (Open Governement)
  • Diversi meeting partecipati aperti al pubblico grazie alla metodologia denominata OST (Open Space Technology)
  • Promozione di creatività, opportunità lavorative e spirito imprenditoriale in un settore innovativo

Il progetto ha previsto 6 meeting di progetto che si sono svolti a:

1. Potenza (Italia)
2. Budapest (Ungheria)
3. Tolosa (Francia)
4. Valencia (Spagna)
5. Bruxelles (Belgio)
6. Edsbyn (Svezia)

Con 16 partner di progetto, le mobilità che si sono realizzate sono state circa 200 e il coordinamento ha richiesto un intenso lavoro con continuo focus sulle attività di gruppo e una interazione giornaliera (circa 800 messaggi sull’e-group).

La sfida è stata vinta grazie al clima di collaborazione e di amicizia con momenti condivisi di grande impatto sociale, emotivo e di conoscenza reciproca che continua ancora oggi nonostante sia passato più di un anno dalla conclusione delle attività.

Ulteriori dettagli

I vantaggi prodotti dal progetto sono:

  • Scoprire una differente modalità di interazione tra i cittadini
  • Osservare approfonditamente lo scambio intergenerazionale
  • Sviluppare stili di vita più sostenibili per l’ambiente
  • Vivere la comunità in modo migliore
  • Approcciarsi ai fenomeni di consumo – indagando sul modo in cui le persone consumano e non solo su ciò che consumano
  • Dare competenze chiave per lo sviluppo di nuove imprese sociali

Beneficiari:

  • Vecchie generazioni: capiranno come gestire la condivisione ed acquisiranno nuove competenze
  • Nuove generazioni: aiuteranno le vecchie generazioni ad apprendere l’utilizzo dei nuovi media (ad esempio internet, social network)
  • Istituzioni: capiranno quali benefici si possono ottenere con una maggiore partecipazione attiva e rendendo, nel contempo, più sostenibile la vita urbana.

I partecipanti provengono da 16 diverse nazioni europee, con l’Associazione potentina YOUTH EUROPE SERVICE in qualità di promotore e coordinatore del progetto.

Gli altri partner con rispettive nazioni sono:

  • Polonia – Euro-Idea Fundacja Społeczno-Kulturalna
  • Belgio – CESEP
  • Svezia – Voxnadalens gymnasium
  • Turchia – T.C. Manisa Valiligi
  • Spagna – Associacio Juvenil Forma2
  • Rep. Ceca – MAS Sipka
  • Rep. Slovacca – Inštitút Pre Vzdelávanie
  • Portogallo – AidLearn
  • Francia – Association loi 1901 Fla-Kultur
  • Romania – Asociatia ARIN
  • Lituania – Western Lithuania Consumer Federation
  • Lettonia – Latvijas Audžuģimeņu biedrība
  • Ungheria – Független Pedagógiai Intézet
  • Cipro – Ayios Athanasios Municipality Youth Council
  • Grecia – European Village

The New Hotel

“The New Hotel: a European work experience in the field of the Hotel Management” is a project of Leonardo PLM mobility in which YOUTH EUROPE SERVICe was at the beginning the promoter of the project. Then after an agreement with the Italian Leonardo National Agency it became cosending partner. The project concerned 100 interships abroad for graduated young people in UK, Spain, Malta, Cyprus e Turkey to give them the opportunity to make a working experience as hotel manager.