FUTURE TARGET

Il progetto FUTURE TARGET è realizzato nell’ambito del programma Erasmus Plus KA2 Partenariati Strategici per l’Educazione degli Adulti – Scambio di Buone Prassi come azione n. 2019-1-DE02-KA204-006511.

La crisi dei rifugiati e dei migranti è una delle maggiori sfide che l’Europa deve affrontare oggi. Negli ultimi anni c’è stato un continuo arrivo di rifugiati provenienti da Siria, Afghanistan, Nigeria, Pakistan, Iraq ed Eritrea, tra gli altri. Queste persone hanno molte difficoltà ad attraversare le frontiere esterne dell’UE. Molti dei paesi da cui provengono i partner di Future Target stanno avendo numerosi arrivi di rifugiati e migranti (ad esempio più di 174.000 sono arrivati ​​in Grecia e più di 181.000 in Italia) e oltre 5.000 persone hanno già perso la vita nel tentativo di attraversare il Mar Mediterraneo.

L’aiuto di ONG e associazioni è ogni giorno sempre più necessario per risolvere il problema della integrazione e della inclusione di migranti e rifugiati lavorando insieme alle autorità pubbliche: al fine di migliorare la situazione, è necessario trovare, comprendere e condividere le buone pratiche per avere l’opportunità di applicarle nei territori locali, offrendo i migliori servizi e favorendo l’inclusione di rifugiati e migranti.

Le principali attività previste sono: corsi di formazione, workshop, seminari e meeting di progetto.

Altre attività previste sono:

– Interviste con rifugiati e richiedenti asilo (10 per paese).

– Interviste con altre organizzazioni che lavorano per rifugiati / migranti (10 per paese).

– Guida alle buone pratiche: definizione delle migliori 15 pratiche sull’integrazione di rifugiati e migranti.

– 6 festival di culture straniere in cui saranno mostrati ​​cibi, bevande e tradizioni delle comunità di migranti.

Attraverso tali attività, il progetto mira a migliorare le conoscenze attuali e la capacità di reagire a livello locale / regionale, nonché aumentare la qualità della vita di migranti e rifugiati lavorando sulla loro integrazione nelle comunità locali.

 

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s